La nostra storia e le nostre attività:


Dall’impegno verso la natura e l’ambiente nell’ottobre 2004 a Caluso è nata l’Associazione di frutticoltura biologica “Gli Amici del Frutto Antico”.

Le radici di questa filosofia trovano nutrimento dal nostro scopo sociale che si ripromette di recuperare terreni incolti con progettazione e realizzazione di frutteti a carattere hobbistico familiare, ricercare frutti autoctoni “dimenticati”, rivalutare e divulgare la biodiversità.

Ad accomunare tante persone è la passione per la potatura e la frutticoltura biologica. Il nostro corso di frutticoltura è quindi articolato in lezioni teoriche tenute in aula e pratiche con svolgimento in frutteti a conduzione biologica, ove sono presenti molteplici specie di alberi da frutto e numerosissime cultivar antiche. A conclusione del corso, annualmente si organizzano mostre di frutti antichi per far ricordare alle generazioni di ieri i colori, i sapori ed i profumi “di una volta” e dimostrare ai giovani che il passato non va dimenticato. Fondamentale è la diffusione di metodiche specifiche, ma altrettanto importante è la coesione del gruppo per scambio di opinioni, consigli ed assistenza tecnica.

Tutto questo aumenta di giorno in giorno la nostra voglia di crescere e di offrire un servizio sempre più specializzato ai nostri Associati provenienti da luoghi e realtà differenti.

E’ per queste ragioni che abbiamo pensato di mettere a disposizione in serate stabilite lo stereo-microscopio ottico, per visualizzare e riconoscere i diversi parassiti ed i danni che provocano ai tessuti vegetali.

Organizziamo inoltre corsi di orticoltura biologica, floricoltura, cucina biologica, serate a tema (olivo, sidro, peperoncino, canapa…) e gite didattiche presso frutteti specializzati e Centri di ricerca.